Avengers: Infinity War - James Gunn parla dell'esclusione di Adam Warlock

Regolare Commento Stampare

La notizia dell'assenza di Adam Warlock ha portato un fan a chiedere proprio al regista alcune spiegazioni, e se la sua scelta di non includerlo è inerente alla presenza del personaggio alla fine di Guardiani della Galassia Vol. 2. Non dirò quanti anni, ma è chiaro che ci abbia messo del tempo per passare da Baby ad adolescente Groot.

"I cani crescono ad una velocità differente rispetto agli umani e l'adolescenza occupa una percentuale della loro vita diversa rispetto a quella degli umani". Ha una biologia aliena e le età sono completamente diverse dagli esseri umani.

"E, a parte questo, voglio lasciarvi un po' di suspense - francamente, per un bel po', visto che ci vorranno anni per mostrarvi come Groot passerà dall'infanzia all'età adulta".

A completare le curiosità riguardanti il poster, evidentemente diffuso online senza i crismi dell'ufficialità, una Vedova Nera dai capelli bianchi. "Ma gli Skrull come collettivo sono proprietà di entrambi".

L'Ordine Nero ha fatto il suo esordio sulle pagine di New Avengers #8, del 2013, creato da Jonathan Hickman, Jerome Opeña e Jim Cheung, ed è originariamente composto da Gamma Corvi, Proxima Media Nox, Fauce d'Ebano, Astro Nero e Super Massiva (quest'ultima, dotata di poteri telepatici, è stata esclusa dalla formazione che vedremo sul grande schermo). Il destino della Terra e dell'esistenza stessa non è mai stato più incerto.

Steve Rogers con una barba più folta e la sua classica uniforme si vocifera che, dopo gli eventi di Civil War, non sarà più chiamato Captain America. Come precedentemente annunciato, i Guardiani della Galassia saranno presenti nel film accanto agli Avengers.

Il primo capitolo, Avengers: Infinity War, arriverà il 4 maggio 2018.