Meizu Pro 7 e Pro 7 Plus sono ufficiali: foto, specifiche e prezzi

Regolare Commento Stampare

Fino a qualche anno fa, essere un'azienda competitiva nel mondo degli smartphone era sicuramente più facile: si aumentava la RAM, si acquistavano CPU più veloci, si adottava un display più ampio oppure si inseriva un sensore di impronte digitali ed il gioco era fatto. La fotocamera frontale è invece da 16 Megapixel. Meizu ha chiarito la differenza col secondary display dei primi 2 LG V (il V10 ed il V20) spiegando che, in questo caso, il monitor secondario potrà essere usato non solo per visualizzare le notifiche, l'ora, e la previsione del tempo. I primi dispositivi a montarlo sono Meizu Pro 7 e Pro 7 Plus. Entrambi i dispositivi si distinguono dalla massa per la presenza di uno schermo secondario posteriore da 1,9 pollici di tipo AMOLED con una risoluzione di 240 x 536 pixel. Ovviamente, il suddetto schermo è montato sia su Meizu Pro 7 che su Pro 7 Plus.

La compagnia ha appena presentano i due nuovi flagship, Meizu Pro 7 e Meizu Pro 7 Plus, smartphone che fanno uso di un display lungo la scocca posteriore. Passando alle altre specifiche, troviamo un display Full HD (1920x1080 pixel) Super AMOLED da 5.2 pollici sulla versione "base" mentre Pro 7 Plus monta un pannello QHD (2560x1440 pixel) Super AMOLED da 5.7 pollici. La RAM è da 4/6GB mentre la memoria interna presenta i tagli da 64 e 128GB. La batteria è da 3500 mAh. I due smartphone utilizzano il sistema operativo Android personalizzato con la ROM Flyme 6, un chip Hi-Fi per l'audio di qualità attraverso il connettore da 3,5 millimetri, che è quindi presente sui nuovi top di gamma cinesi. Tuttavia, attendiamo una conferma ufficiale in merito ai prezzi che verranno applicati in Europa. Cinque le colorazioni disponibili per entrambi, vale a dire Moonlight Silver, Brushed Gold, Champagne Gold, Fragrant Red e Quiet Black.