Tennis, problemi al gomito per Djokovic: stagione finita

Regolare Commento Stampare

"Da due mesi non riesco neanche a prendere in mano la racchetta, approfitterò della pausa per dedicarmi alla famiglia" ha detto.

Il tennista serbo, vincitore di 12 Slam, sceso al numero 4 del mondo dopo una prima metà del 2017 non esaltante, lo ha annunciato in un video pubblicato sul suo profilo Facebook. "I miei infortuni hanno bisogno di riposo". "Farò tutto quello che serve per recuperare", ha spiegato il serbo, che approfitterà della pausa per stare vicino a sua moglie incinta. Non è una decisione facile, ci sono tante emozioni che mi pervadono.

Questa "caduta", che avverrà in una settimana in cui pochi dei migliori saranno in azione, avverrà in particolare perché Djokovic perderà i punti conquistati nel 2016 al Masters1000 di Toronto: in quell'occasione, il tennista di Belgrado aveva sconfitto Kei Nishikori in finale e si era così laureato campione del torneo. "Per ora sono concentrato sul recupero". La differenza è che Roger aveva solamente qualche fastidio a schiena e ginocchio, mentre qui c'è un problema serio da risolvere, ma i benefici - spera "Nole" - potrebbero anche essere gli stessi. Purtroppo, sono cose che succedono a un professionista. La settimana scorsa Djokovic è stato anche in Canada per l'ennesimo consulto medico, ma adesso è arrivata la decisione che verrà comunicata nelle prossime ore.

A presto Nole, siamo sicuri che la tua fame di vittorie ti porterà a tornare più forte di prima per il bene di uno sport che non aspetta altro di rivedere i duelli con Nadal, Federer e Murray. Durante questo breve periodo ci siamo conosciuti e abbiamo costruito un rapporto fiducia. "Mi aiuterà a tornare in forma" ha concluso il serbo.