Juventus, Buffon: "Bonucci non ci mancherà, abbiamo i migliori difensori"

Regolare Commento Stampare

Nel corso dell'intervista Buffon ha parlato anche dell'addio di Leonardo Bonucci: "La Juve ha sempre avuto grandi campioni, alcuni se ne sono andati, altri rimasti, altri ancora arriveranno e altri se ne andranno, ma la Juve andrà avanti".

Gianluigi Buffon ha rilasciato dichiarazioni a diversi media italiani dal ritiro della Juventus negli Stati Uniti.

Ultima stagione per Buffon?

" Vivo questi momenti con ancor più felicità e spensieratezza". Quando vai in un posto e pensi che sia l'ultima volta ne apprezzi di più la bellezza e desideri cristallizzare emozioni che ti porterai dentro per sempre. Ma nemmeno l'anno scorso abbiamo creato il vuoto: Napoli e Roma hanno combattuto. Il suo obiettivo è quello di lasciare da protagonista, non da comprimario, magari alzando al cielo quella Champions League che a Cardiff è stata solamente sfiorata nella finalissima con il Real Madrid. "Non è accaduto assolutamente nulla e se dico questo è perché voglio che la gente della Juve sappia che il nostro attaccamento e la nostra professionalità non potevano certo essere destabilizzati da fantomatiche liti". I commenti non devono necessariamente rispettare la visione editoriale de Il Sole 24 ORE ma la redazione si riserva il diritto di non pubblicare interventi che per stile, linguaggio e toni possano essere considerati non idonei allo spirito della discussione, contrari al buon gusto ed in grado di offendere la sensibilità degli altri utenti. Buffon è tornato a parlare della notte di Cardiff e in particolare delle voci relative al parapiglia dell'intervallo, smentite in maniera perentoria: "Cardiff ha lasciato frustrazione per aver perso una finale a cui tutti tenevamo molto".

"Solo Bonucci sa cosa penso del suo addio".