Musica, Justin Bieber cancella il tour: "Circostanze impreviste"

Regolare Commento Stampare

Justin ama i suoi fan e detesta doverli deludere.

Cogliendo i fan di sorpresa, Justin Bieber ha cancellato tutte e 14 le restanti date del "Purpose World tour", la tournée in supporto al suo ultimo album in studio, "Purpose", uscito nell'autunno del 2015.

L'annuncio è stato dato ufficialmente in un nota diffusa dal suo staff sul profilo Facebook ufficiale dell'artista: "A causa di circostante impreviste, Justin Bieber annullerà il resto dei concerti del Purpose World Tour". È grato e onorato di aver condiviso quest'esperienza con il suo team e la sua crew in oltre 150 show di successo attraverso 6 continenti. Ma dopo una riflessione approfondita ha deciso che non terrà altri concerti. "Per quanto riguarda i biglietti, saranno rimborsati". Tuttavia, dopo un'attenta visita, ha scelto di non effettuare più altre date di concerti. Una scelta, annunciata da un comunicato stampa ufficiale apparso sul sito della popstar, dovuta a circostanze impreviste.

Il sito americano TMZ, specializzato in gossip e spettacoli, ha intercettato il cantante su una spiaggia in California e alla richiesta di spiegazioni sulla decisione di annullare il tour Justin Bieber ha risposto: "È tutto ok. Sono stato in tour per due anni, voglio solo riposarmi, rilassarmi un po', andare in moto". Ringrazia il suo pubblico per l'esperienza incredibile del Purpose World Tour negli ultimi 18 mesi.

Così, dopo essersi esibito da Est a Ovest (Italia compresa) di fronte a un pubblico adorante, è proprio alle fan di casa sua che si vede costretto a dire addio.