Mondiali Nuoto, VIDEO del primo oro dell'Italia di Minisini e Flamini

Regolare Commento Stampare

Manila Flamini e Giorgio Minisini sono medaglia d'oro ai Mondiali nel nuoto sincronizzato, la prima della storia, nel duetto misto.

"Orgogliosi per storica medaglia d'oro ai mondiali di Nuoto sincronizzato per Manila Flamini di Velletri e Giorgio Minisini di Roma: il Lazio si conferma palestra di giovani campioni", scrive in un tweet il presidente del Consiglio regionale del Lazio, Daniele Leodori. Una prestazione semplicemente sensazionale dell'Italia che ha chiuso con il punteggio di 90.2979, di un'incollatura davanti alla fortissima coppia russa formata da Mikhaela Kalancha e Aleksandr Maltsev con 90.2639. Ringrazio Rossy, Roby e Nassia, loro capiranno. "E' stata una tigre". "Cominciamo con un vero urlo di Giorgio e parte l'esercizio".

La morte di lei che non resiste al viaggio, l'urlo disperato del compagno sono la cornice su cui inizia l'esercizio. "Da piccolo sognavo di partecipare al mondiale, poi sognavo di vincerlo - esordisce Giorgio Minisini - ho sempre avuto grandi ambizioni e il mio carattere mi ha aiutato ad arrivare fin qui".

Su un palconoscenico importante come quello dei Mondiali 2017 degli sport acquatici, in corso di svolgimento a Budapest (Ungheria), viene così affrontato il tema dell'immigrazione, cercando anche di sensibilizzare le coscienze. Dopo la medaglia di bronzo conquistata due anni fa, il livello della coppia italiana a Budapest è stato evidente sin dalla prima prova. Con lo stesso Minisini ha poi vinto l'argento nella stessa specialità ai Campionati europei di nuoto 2016, ed ha ottenuto un altro secondo posto nel programma libero della gara a squadre, sino all'epilogo dorato di oggi.