Calciomercato Juventus: problemi con Schick. Affare a rischio?

Regolare Commento Stampare

Al momento non c'è nessuna firma, gli approfondimenti clinici tengono tutto in sospeso. L'agente Pavel Paska sarebbe molto indisposto dalla situazione di mercato in cui è coinvolta la Juventus: acquistato Douglas Costa, con una trattativa in corso per Bernardeschi, un interessamento per Keita e con Dybala, Mandzukic e Higuain titolari inamovibili sembrano molto poche le possibilità di ritagliarsi fin da subito un posto nello scacchiere di Allegri. Ad accordo raggiunto, il centravanti classe '96 ha anche effettuato la prima parte di visite mediche al J-Medical. Problemi che hanno di fatto bloccato l'acquisizione, tanto che il contratto già pronto da un mese non è ancora stato depositato. La Juventus vorrebbe prendere Schick in prestito per testarlo e, condizionare il riscatto in base ai risultati sportivi. Stando alle indiscrezioni circolanti pare che dalle rituali visite mediche effettuate nelle scorse settimane al J Medical di Vinovo, siano emersi dei problemi di natura fisica che avrebbero indotto i campioni d'Italia in carica a frenare un attimo la trattativa.

Un colpo da oltre 30 milioni di euro che la Sampdoria rischia seriamente di perdere. Nei prossimi giorni potrebbero arrivare nuovi chiarimenti. Ma la risposta blucerchiata è stata eloquente: gli accordi sono e restano quelli.

C'è quindi soltanto da aspettare, poco, per decidere se inserire o no Schick nel tabellone del calciomercato. In questo secondo caso, naturalmente la domanda diventerebbe: che cosa ha Patrik Schick?