Maradona annuncia: "Vengo a Napoli per la cittadinanza!"

Regolare Commento Stampare

Gli ultimi dettagli del piano per la sicurezza, seguendo le indicazioni del capo della polizia Gabrielli all'indomani della tragedia di Piazza San Carlo a Torino, sono stati presentati dal Comune di Napoli alla Prefettura partenopea. Ottenuto l'ok, alle 16 cominceranno i lavori in Piazza del Plebisicito per allestire il palco. Saranno dispiegati centosessanta uomini tra steward e uomini della protezione civile, 90 agenti di polizia municipale, centinaia di agenti di polizia di stato e carabinieri.

Sicuramente la situazione avrà diversi strascichi mentre Maradona è atteso domani a Napoli per ricevere la cittadinanza onoraria. Dopo la smentita dell'assessore Borriello, arrivano le parole di Alessandro Siani, direttore artistico della festa di mercoledì. "Dicono che il cielo non si può toccare con le dita, io l'ho toccato a Napoli", il messaggio che Maradona condivide dalla sua pagina Facebook. Lo staff dei legali di Maradona sostiene invece che la donna, in quella stanza d'albergo, avrebbe iniziato a spogliarsi all'improvviso di fronte all'argentino. Il ritorno in città sarà per un evento straordinario perchè l'attuale amministrazione comunale ha scelto di conferire all'ex Pibe de Oro la cittadinanza onoraria della città.