Accesso programmato 2017, via alle iscrizioni ai test di ingresso

Regolare Commento Stampare

Gli studenti interessati ai test di Professioni Sanitarie, Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Protesi dentaria e Medicina Veterinaria per l'anno accademico 2017-2018 potranno partecipare, gratuitamente, dal 24 agosto al 1° settembre 2017, ad alcune lezioni che forniranno un inquadramento sui contenuti essenziali delle principali discipline oggetto delle prove di ammissione e sulle modalità di svolgimento dei test.

Da oggi, 3 luglio, sarà possibile accedere sul sito universitaly.it per iscriversi ai test per l'accesso ai corsi a numero programmato nazionale. Parliamo di Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Protesi dentaria, Medicina Veterinaria, Architettura, Professioni sanitarie, Medicina in lingua inglese e Scienze della Formazione Primaria.

La prova di ammissione, che si svolgerà il 7 settembre ed avrà la durata di 100 minuti, prevede la risoluzione di 60 quesiti a risposta multipla che tratteranno i seguenti argomenti: cultura generale, disegno e rappresentazione, fisica e matematica, ragionamento logico e storia.

Le procedure on-line saranno attive fino alle ore 15,00 del prossimo 25 luglio.

La prova di ammissione sarà la stessa e dovrà essere svolta simultaneamente in tutte le sedi italiane. Sempre meno posti quindi, a fronte di un numero di aspiranti medici che, ogni anno, se non aumenta si presenta tutto sommato stabile e ampiamente più grande rispetto al numero dei posti disponibili tant'è che "questo numero chiuso si tradurrà in una lotteria", ha annunciato Francesca Picci dell'Unione degli Studenti.

Stando ai dati pubblicato dal bando di quest'anno e confrontando i numeri con i precedenti bandi si nota che i posti disponibili sono calati di circa 124 unità, facendo due conti al volo passerà in media 1 candidato su 7 se si considera un totale di candidati che negli ultimi anni si è aggirato stabilmente attorno alle 60.000 unità, per il bando di accesso a medecina 2017 il totale dei posti disponibili per entrare nelle facoltà si ferma a quota 9.100.

La prova di ammissione sarà sostenuta dagli aspiranti medici il 14 settembre.