Canone Rai: ultimo giorno per non pagarlo

Regolare Commento Stampare

Venerdì 30 giugno sarà l'ultimo giorno utile per poter presentare la dichiarazione di non detenzione della tv ed evitare il pagamento del canone per il secondo semestre dell'anno in corso.

La dichiarazione deve essere presentata ogni anno, pertanto la procedura deve essere completata entro i termini per ciascuna annualità.

Si può compilare la dichiarazione in un apposito modulo scaricabile in formato pdf dal sito delle Entrate. Chi ha aspettato oggi per l'invio, però, potrebbe vedersi addebitare la rata del canone nella prossima bolletta, ma questa quota verrà successivamente rimborsata. La dichiarazione ha validità annuale, quindi se le condizioni di esenzione permangono è necessario presentarla nuovamente nel periodo compreso tra il 1° luglio 2017 e il 31 gennaio 2018 per evitare il pagamento per il prossimo anno.

Il modello di dichiarazione sostitutiva va presentato direttamente on line in due modi: tramite l'applicazione web sul sito internet dell'Agenzia delle Entrate, utilizzando le credenziali Fisconline o Entratel, oppure tramite gli intermediari abilitati (commercialisti e Caf).

Tale dichiarazione può anche essere spedita via posta tramite raccomandata senza busta, allegando una copia di un documento di identità, all'indirizzo: Agenzia delle Entrate Ufficio di Torino 1, S.A.T. - Sportello abbonamenti tv - Casella Postale 22 - 10121 Torino.