Maltempo, confermata l'allerta arancione: iniziati i temporali

Regolare Commento Stampare

La Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha diramato un'allerta meteo "gialla" per "temperature estreme" e "temporali". Giornata tra sole e nuvole al Nord, con rovesci e temporali che nel corso del giorno bagneranno qua e là Alpi e Valpadana, con possibili locali sconfinamenti fin sulle coste adriatiche. I venti, viene illustrato nel bollettino del servizio meteorologico dell'Arpae, soffieranno "moderati sui rilievi centro-orientali e deboli sulle aree di pianura al mattino; nel pomeriggio intensificazione della ventilazione sulle aree della pianura centro-orientale per i rinforzi dovuti ai fenomeni temporaleschi in atto". I fenomeni sono dovuti a causa di una perturbazione in transito che porterà precipitazioni a carattere di rovescio con massimi elevati o localmente molto elevati soprattutto sulla provincia di Massa-Carrara e Garfagnana. In occasione dei temporali più intensi potranno essere associati violenti colpi di vento e grandinate.

Il codice arancione vale anche per la zona che comprende il Comune di Firenze (ma anche quelli di Bagno a Ripoli, Fiesole, Greve in Chianti, Impruneta, Lastra a Signa, Pontassieve, San Casciano in Val di Pesa, Scandicci e Tavarnelle Val di Pesa). Resta l'allerta gilla fino alle 18 in privincia di Imperia. Per il vento e' previsto codice giallo, che durera' 24 ore: dalla mezzanotte di mercoledi' alla mezzanotte di giovedi'. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione civile, d'intesa con le Regioni coinvolte, alle quali spetta l'attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati, ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. In particolare si prevede, dalla serata, mare agitato sul Ponente, e mareggiate sulle coste del Centro e del Levante.