Varese, 25enne tunisino ucciso fuori da un kebab

Regolare Commento Stampare

Secondo una prima ricostruzione, l'aggressione mortale sarebbe scaturita da una lite tra connazionali.

L'epilogo ha visto la morte di un 25enne, tunisino fissa dimora, ferito mortalmente da un solo fendente di un coltello che lo ha colpito in maniera profonda. Arrivati sul posto carabinieri e soccorritori della Croce Rossa di Saronno hanno trovato il 25enne in una pozza di sangue. "Noi stiamo cercando di fare la nostra parte potenziando la videosorveglianza e il controllo di vicinato, che si aggiungono al monitoraggio costante dei nostri carabinieri".

I militari hanno immediatamente chiamato i soccorsi sanitari. Portato d'urgenza all'ospedale di Saronno, è morto poco dopo. Lo straniero, diventato padre da pochi mesi di una bimba da una 17enne, risultava essere però senza fissa dimora ed occupazione. Aveva avuto anche diversi problemi con la legge alcuni dei quali legati allo spaccio.