Ronaldo: "Napoli meraviglioso contro il Real, gioca il miglior calcio d'Italia"

Regolare Commento Stampare

In un'intervista concessa alla Gazzetta dello Sport, Ronaldo plaude la scelta dell'Inter di puntare su Luciano Spalletti in panchina ed apre ad un ritorno in nerazzurro: "A Madrid sto molto bene, Florentino Perez mi ha recentemente allungato il contratto da ambasciatore del Real Madrid nel mondo. Ma le dico anche questo: se c'è una persona al mondo che merita di averlo fatto, quella è Zidane". Arrivo in sede per firmare il contratto e per strada non c'è nessuno, poco dopo mi affaccio al balcone da giocatore dell'Inter e faccio fatica a crederci: "una marea di bandiere nerazzurre e di gente, venuta lì solo per vedermi". Ogni partita era una festa. "Ma l'ho sempre detto, e ben prima che arrivasse Suning: io l'Inter ce l'ho nel cuore". In Cina stanno andando alla grande, sono nate 30 di cui 12 sono operative.

"Mai. La routine è la stessa di quando fai il calciatore: troppo pesante". Se la Juve pagherà la botta psicologica della sconfitta di Cardiff? Negli ultimi mesi non sono stati pochi i calciatori che giocano in Spagna coinvolti in indagini fiscali, tra gli altri anche Cristiano Ronaldo e Messi. "Ha venduto bene, ha reinvestito, è rimasta competitiva".

Venti anni fa arrivava all'Inter. Però nel secondo tempo la palla ce l'aveva sempre il Real, è stato superiore in tutto: tutto. Oggi lavora in modo molto più trasparente rispetto ai miei tempi. E raccolgono perchè seminano.

"Dire che è favorita non significa che vincerà ancora di sicuro. Sicuramente il miglior calcio dItalia dal punto di vista della bellezza".

CR7 - " Forse lascia Madrid? "Era rinato lo spirito interista, e la gente mi raccontava che certe cose non si vivevano da un sacco".

A proposito di giocatori che decidono il loro futuro: Verratti, dalla "vostra" Ibiza, volerà direttamente a Barcellona?

Infine, Ronaldo svela due desideri mai realizzati: "Mi sarebbe piaciuto essere allenato da Mourinho, ne parlano tutti come di un comandante".

Infine, rivela: "Un allenatore che avrei voluto? Maradona, ci saremmo divertiti tutti".