Arresti domiciliari a Roma con braccialetto elettronico per l'attore Domenico Dieni

Regolare Commento Stampare

Roma, 26 giu. (askanews) - L'attore Domenico Diele potrebbe restare in cella per questa notte, nonostante il gip del Tribunale di Salerno ne abbia disposto l'arresto ai domiciliari a Roma con braccialetto elettronico. Lo strumento - secondo quanto apprende l'ANSA - per ora non sarebbe disponibile e servirebbero alcuni giorni per reperirne uno.

Resta rimessa alla valutazione del gip l'eventualità di autorizzare ugualmente gli arresti domiciliari per l'attore, con rigorosi controlli, in attesa che un braccialetto sia reperito. Ieri mattina il legale d'ufficio dell'accusato, l'avvocato Monica Salerno, è stato sostituito con il difensore Viviana Straccia del Foro Romano, che curerà l'iter legale a carico di Diele.

In ogni caso Diele non avrebbe potuto essere alla guida di quell'auto non solo perché aveva preso droga, ma anche perché aveva la patente sospesa, provvedimento al quale era già la seconda volta che veniva sottoposto, e sempre per questioni legate alla sua dipendenza dagli stupefacenti. Non ho scuse, ho sbagliato e devo pagare. Devo pagare quello che decideranno i giudici e se servisse a qualcosa pagherei di tasca mia anche qualunque cosa alla famiglia.

"Mi sono distratto con il cellulare - racconta - ho un telefonino che funziona male, c'è un tasto che non va e io per cercare di fare una telefonata ho abbassato gli occhi".

L'attore in un colloquio con il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli pubblicato dal Corriere della Sera ha voluto precisare: "Non sono un criminale".

Domenico Diele resta in carcere. "I due, subito dopo aver parlato con l" avvocato, con due borsoni in mano si sono portati all'ingresso del carcere per farli consegnare al figlio. "Sono dipendente da eroina, questo sì, ma la droga non c'entra con l'incidente". "Ma l'ho fatto perché mia cugina ci teneva ad avermi al suo matrimonio", "e l'unico modo per esserci era andare e tornare in macchina nella stessa giornata".