Incidenti stradali: scontro su A2, due morti, anche bambino di 8 anni

Regolare Commento Stampare

La terza vittima è il conducente dell'altra vettura, una Suzuki, un uomo della provincia di Catania; insieme a lui è morta anche una donna anziana che viaggiava nella stessa auto. Feriti anche due adulti, anche loro ricoverati a Cosenza.

In quel tratto di autostrada 'A2 "del Mediterraneo" il traffico si svolgeva a doppio senso per consentire l'effettuazione di lavori. L'Anas, nel frattempo, una volta completati i rilievi, ha riaperto il tratto dell'autostrada compreso tra gli svincoli di Laino Borgo e Mormanno che era stato chiuso a causa dell'incidente. Lo scontro frontale tra i due veicoli è avvenuto all'interno della galleria Jannello. I morti, infatti, sono aumentati a quattro. Due delle vittime, residenti a Pomigliano d'Arco (Napoli), sono padre e figlio, rispettivamente di 40 e 8 anni.

Con loro anche la moglie di Raffaele, Antonietta Dentino di 37 anni, ricoverata in gravi condizioni all'ospedale di Cosenza, insieme con le altre due figlie di quattro 12 anni. Le altre due persone decedute che viaggiavano nella seconda auto coinvolta nell'incidente, una Suzuky, erano residenti a Genova. Le condizioni delle altre quattro persone rimaste ferite nell'incidente, tra cui due bambini, si mantengono stazionarie.