F1:Hamilton, Vettel?Campione non fa così

Regolare Commento Stampare

Il Gran Premio di Formula 1 dell " Azerbaijan - che si corre su un circuito cittadino di Baku, la capitale del paese - inizia oggi alle 15, due ore dopo la partenza del Gran Premio di MotoGP di Assen. Sebastian Vettel dà sfogo alla sua rabbia dopo il quarto posto di Baku e punta il dito contro Lewis Hamilton per quanto accaduto all'ingresso della safety car mentre erano in lotta per la prima posizione. Tanti ingressi della safety car, una interruzione e un duello che è durato fino alla bandiera a scacchi. "Mi sono divertito, peccato che Daniel fosse troppo lontano alla fine, ma il secondo posto va bene".

"Io ovviamente speravo nella pole, ma il mio giro alla fine non è stato perfetto e ho faticato parecchio con la temperatura delle gomme". Sul contatto in avvio con Raikkonen. Davanti ok Hamilton, poi Vettel e Perez. Dà forfait anche Kvyat che lascia la vettura in mezzo alla strada.

Incidente Hamilton-Vettel a Baku: penalizzazioni per i piloti? L'anno scorso vinse Nico Rosberg - che poi avrebbe vinto il Mondiale - e al secondo posto arrivo Vettel. Il sito di SNAI, la principale società italiana di scommesse sportive quota una sua possibile vittoria a 1,40: vuol dire che scommettendo 10 euro su di lui se ne otterrebbero 14. Di chi è la colpa?

15° giro - Bottas si sdoppia con la sua Mercedes. Il gatto e il topo, mai il duello tra i due è stato così infiammato. Uno dei migliori tra l'altro. Sui detriti buca la ruota posteriore destra la Ferrari di Raikkonen che nel tentativo di rientrare ai box rapidamente danneggia ll'ala posteriore ed è costretto al ritiro. A completare un podio totalmente inedito c'è la sorpresa Lance Stroll che, dopo i primi punti iridati conquistati in Canada, si prende anche il primo podio in carriera. Recuperano i due su Ocon e Magnussen.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. "Non si è comportato in un modo corretto, ma è andata così".