Milan, Mirabelli su Donnarumma: "E' un nostro giocatore. Titolare? Deciderà Montella"

Regolare Commento Stampare

"Mirabelli si sta muovendo e sta valutando diversi profili: sono convinto che prima dell'inizio del ritiro potremo avere un portiere nuovo con noi". Non ci sono stati concessi la serenità e il tempo necessari da parte del Milan. "Si era creato un ambiente troppo ostile - ha detto ai microfoni de 'La Domenica Sportiva Estate' su Rai 2 - e con un ambiente del genere non può uscire un buon risultato per nessuna delle parti. Clausola? Un argomento che non abbiamo mai affrontato, non eravamo a questo punto del contratto...".

Il mercato impazza, e per Donnarumma si parla già dell'interessamento sia da parte dei campioni d'Europa del Real Madrid, sia da parte dell'altra finalista dell'ultima edizione della Champions League, ovvero la Juventus, che attraverso il proprio amministratore delegato Marotta, ha ammesso che ci proverà. "In ogni caso io mi assumo al 100 per cento le responsabilità di questa mancata firma, ma oggi anche lui si è convinto che questa fosse la cosa migliore per lui, soprattutto per l'atteggiamento dei dirigenti rossoneri nei suoi confronti".

AGGIORNAMENTO ORE 18.44 - Mino Raiola starebbe parlando nell'intervista promessa ai principali media italiani. Il portiere è stato contestato durante la partita della Nazionale Under 21 disputata a Cracovia contro la Danimarca. È uno scenario che onestamente seguiamo.