Juventus, Maradona su Dani Alves: "È un poveraccio, azzecca pochi cross"

Regolare Commento Stampare

Poi una stoccata a Dani Alves: "E' un cogl***e, un poveraccio". Su 28 cross ne indovina 4. Diego Armando Maradona non ci sta e dopo la risposta della figlia Dalma, anche lui si scaglia contro le dichiarazioni di Dani Alves. Un pensiero al vetriolo anche per il nuovo ct Albiceleste Jorge Sampaoli, reo di aver convocato Icardi al posto del genero Aguero: "Sono arrabbiato con Sampaoli, la lista gliela fa Veron". Ed escludere Aguero per chiamare Icardi è follia pura. "Piuttosto chiamo Benedetto (attuale attaccante del Boca, ndr)".

E Veron faccia la lista dell'Inghilterra, non quella dell'Argentina. Per chiamare Icardi e fargli conoscere i medici dell'Argentina, tanto valeva convocare Benedetto. Parla perchè gioca in una zona di campo dove non si gioca a calcio. L'hanno fatto per fare un dispetto a me, davvero non capisco la convocazione di Icardi. Se continuiamo a parlare di questo qui io me ne vado - ha detto durante un'intervista tv - Se parliamo di Rivelino, di Clodoaldo, di Jairzinho, di Careca, Ronaldo, Ronaldinho, di Neymar, Rivaldo, Zico, di Kakà, se parliamo di questo tipo di brasiliani allora sì. Grandi terzini erano Cafù, Maicon. "Non ne sa certo più di Bauza".