Cognigni: "Prima di Fiorentina-Napoli pensammo di esonerare Sousa"

Regolare Commento Stampare

Si tratta di Borja Valero. E con Borja in squadra la nuova Inter potrebbe essere competitiva a tutto tondo, soprattutto in un ruolo, quello del regista, che in questi ultimi anni ha sempre costituito una lacuna. L'#Inter, sin da prima che finisse la stagione, sapeva di dover reperire 30-35 milioni per mettere al posto il bilancio come i canoni del fair play finanziario richiedono.

Rottura totale tra la Fiorentina e Federico Bernardeschi. Il centrocampista spagnolo è stato indicato da Spalletti come uno dei tanti tasselli mancanti dell'Inter e ha espressamente richiesto alla dirigenza nerazzurra il profilo del giocatore della Fiorentina. L'affare potrebbe concludersi già nella prossima settimana.

Tra le varie zone del campo in cui l'Inter avrebbe bisogno di rinforzi c'è sicuramente il reparto offensivo dal calciomercato.

In mezzo a Borja Valero e Naby Keita ecco un altro nome.

L'Inter ha messo sul piatto 8 miloni per il centrocampista spagnolo, a rivelarlo è Tuttosport, per il quale la trattativa non dovrebbe essere poi tanto difficile, nonostante le pressioni della piazza viola. Proprio per quanto riguarda il numero dieci viola resta molto difficile pensare che, in caso di mancato rinnovo, ci sia una permanenza in panchina. Il primo è l'accordo trovato con il giocatore.