Sesto Fiorentino, arrestati con 23 chili di cocaina

Regolare Commento Stampare

La droga era nascosta all'interno di due auto.

Il reato contestato ai due uomini è quello di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina di ingente quantità. Una volta tagliata e venduta al dettaglio la droga avrebbe fruttato quasi 12 milioni di euro. L'uomo a bordo di una Volkswagen Jetta è stato raggiunto dal 58enne di Pelago a bordo di una Citroen DS-5. Alla vista dei militari hanno tentato la fuga a piedi, ma sono stati presi e i controlli intensificati.

I due uomini sono stati arrestati e portati nel carcere fiorentino di Sollicciano. In un suo garage sito nel Comune di Campi Bisenzio hanno trovato 16.450 € in contanti e diversi attrezzi e ricambi per autovetture. Quest'ultima circostanza ha fatto ritenere ai militari che ci fossero auto state modificate. Alle 3 di notte la droga era stata trovata tutta: 13 involucri da un chilo ciascuno e 4.250 euro nascosti un vano piombato ricavato nel cofano della Citroen mentre nella Jetta c'erano altri dieci involucri da un chilo ciascuno nascosti all'interno di un'intercapedine ricavata nel pianale della Volkswagen, accessibile da un coperchio ad apertura elettrica creato sotto la plancia di comando dell'abitacolo.