Mangiano pacco spedito dai parenti, studenti in gravissime condizioni per botulino

Regolare Commento Stampare

Il cibo sarebbe stato conservato in modo non adeguato e, una volta assunto, avrebbe portato a queste gravi conseguenze.

I due studenti, uno viterbese e l'altro di Lecce, sono in gravissime condizioni: uno dei due avrebbe avuto un arresto cardiaco. I due ragazzi hanno avuto avuto gravi malori nel corso della notte, tra terribili dolori di stomaco e nausea. Secondo quanto riferito dai medici, la causa è stata un'intossicazione da botulino, un batterio molto pericoloso che si può creare in quelle conserve alimentari realizzate in maniera errata.

"La direzione sanitaria comunica che le loro condizioni sono stazionarie con prognosi riservata". Come ha reso noto l'azienda ospedaliera si tratta proprio di intossicazione, i risultati dei test ai quali i due ragazzi sono stati sottoposti hanno dato esito positivo. Fin dal loro arrivo in pronto soccorso, nella notte tra sabato e domenica, "in presenza di un quadro clinico severo, i sanitari hanno iniziato le necessarie terapie, impegnati anche a conoscere le cause dell'intossicazione alimentare".

Scrivono ancora dall'ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia: "Prosegue il monitoraggio dei parametri vitali dei due pazienti, con il personale della Rianimazione in costante contatto con i familiari accordi dalle rispettive sedi".