Death Stranding: Shawn Layden di Sony ha provato il gioco

Regolare Commento Stampare

Le prime persone a cui mi rivolgo sono i membri del mio team e per quanto riguarda Death Stranding non è stato facile.

Tuttavia, Shawn Layden di Sony Interactive Entertainment America ha rivelato di aver già giocato alcuni prototipi di missione, e di averli trovati "più che rivoluzionari".

Ai microfoni di Telegraph, Layden ha confessato di aver potuto testare Death Stranding, definendolo come un gioco rivoluzionario: "Kojima-san ha deciso di scegliere il motore DECIMA di Guerrilla Games (engine adoperato in Horizon Zero Alba), ha notevolmente aiutato il processo del suo sviluppo".

"Quello ha davvero dato una mano a renderlo funzionante, testarlo e avere alcuni livelli prototipo funzionanti".

Quando il Telegraph, che ha condotto l'intervista, ha domandato se le meccaniche saranno così sorprendenti come Hideo Kojima vuole far credere, Layden ha replicato "lo sono, lo sono anche di più di quanto lui non dica".

"Ogni volta che penso a un nuovo progetto, provo a spiegare la mia visione del sistema di gioco".

Già sappiamo che God of War uscirà nei primi mesi del 2018 ma, secondo le parole di Layden, anche il gioco di Spider-man, il remake di Shadow of the Colossus e Days Gone usciranno entro giugno 2018.