Botulino nel cibo di casa, due ragazzi in rianimazione

Regolare Commento Stampare

Casi simili si sono verificati già in passato.

Due studenti in fin di vita a causa del botulino.

Due giovani studenti universitari, residenti nel quartiere Monteluce in provincia di #Perugia, sono stati ricoverati in gravi condizioni all'Ospedale Santa Maria della Misericordia, nel reparto di rianimazione, a causa di una intossicazione da botulismo. E' accaduto però qualcosa di inaspettato. Le condizioni sono tutt'ora gravissime, sembrerebbe che uno dei due abbiamo avuto anche un arresto cardiaco. Dopo aver consumato alcuni alimenti, i due studenti hanno cominciato ad accusare malori durante la notte: forte nausea e dolori di stomaco i sintomi più aggressivi che li hanno spinti a chiamare i soccorsi. Sul posto sono stati sottoposti ad una serie di accertamenti per comprendere le cause del malore.

Il Clostridium botulinum (botulino) è un batterio che può formarsi, ad esempio, nei cibi sott'olio conservati male, e può provocare danni alla salute anche piuttosto gravi.