Borghi aderiscono a Festa della Musica

Regolare Commento Stampare

Dalle 18 alle 24 la festa darà il benvenuto al solstizio d'estate e fino ad oggi ci si può segnare al sito www.festadellamusicaroma.it con le proprie iniziative musicali.

La giornata ha un legame importante con l'iniziativa di valorizzazione dei Borghi Italiani: delle più di 400 località che aderiscono alla Festa della Musica, molte sono Borghi mediopiccoli. La Festa Europea della Musica quest'anno viaggerà tra Milano e Parigi a bordo del TGV proponendo concerti di jazz e musica classica improvvisazioni e giochi musicali grazie agli studenti della Scuola Civica di Musica "Claudio Abbado". ", in collaborazione con l'associazione Cieli Vibranti". Al Castello Bufalini di San Giustino, alle 21, concerto 'Violini in musica' con gli allievi della Scuola Novamusica diretti dal maestro Silvano Petturiti.

Mercoledì 21 giugno, Salerno ospiterà il festival della musica. Protagonista della serata il grande attore Ugo Pagliai che si esibirà nel reading poetico Parma, sulle note della Poesia - Il Novecento, interpretando brani di Artoni, Pezzani, Bertolucci ed altri grandi autori cittadini sulle note di Vivaldi, Verdi, Gershwin, Bernstein, Puccini e Rossini. Dal 1985, Anno Europeo della Musica, la Festa della Musica si svolge in Europa e nel mondo. Da un paio di anni, il Mibact contribuisce attivamente alla promozione di una delle feste più affascinanti per la cultura; un progetto capace di trasmettere valori di partecipazione, integrazione, armonia e universalità che solo la musica incarna in pieno.

Si comunica, infine, che le seguenti attività commerciali di Confesercenti - Voglia di pasta, Hub Café, Bar C'est la Vie, Labò, Osteria Virgilio, El Mejor Café, Caffetteria La Pulcinella, Canapaio Ducale e Le Minimum - che hanno aderito alla Festa della Musica e hanno offerto il proprio sostegno alla manifestazione.