Incendio a Londra, polizia: 58 dispersi sono considerati morti

Regolare Commento Stampare

La notizia dei due giovani che non ce l'hanno fatta, è stata la terribile chiusura di una giornata difficile. piena di rabbia e polemiche: tra il sindaco Khan e il governo; tra i cittadini e la premier Theresa May; tra i media e la ditta che ha ristrutturato il grattacielo.

E, il giorno dopo la notizia della morte della coppia di italiani, il Segretario di stato vaticano, Pietro Parolin, ha inviato a nome del Santo Padre un telegramma di cordoglio al Cardinale Vincent Nichols, Arcivescovo di Westminster per le vittime dell'incendio alla Grenfell Tower di Londra. La 27enne di Camposampiero e il fidanzato Marco Gottardi, entrambi architetti, si erano trasferiti nella città inglese per motivi di lavoro, ma il loro cuore era ancora in Italia, con la famiglia e gli amici che avevano lasciato lì. A quel punto, intorno alle 2 del mattino, è accorso un uomo che ha urlato: "'La lanci, la prenderò' ". Ieri, la Bbc aveva inoltre spiegato che lo stesso tipo di rivestimento è stato utilizzato in altri grattacieli in Francia, Emirati arabi e Australia, nei quali si sono verificati incendi che si sono propagati rapidamente. "Con l'apprezzamento per i coraggiosi sforzi del personale di servizio di emergenza ed il sostegno a chi ha perso la propria casa". Ma la ditta che ha curato la ristrutturazione della torre nel 2015 assicura di aver rispettato tutte le norme. Cortei contro la premier May. Più di 1.000 persone si erano riunite sabato pomeriggio al di fuori di Downing Street per protestare contro la May chiedendo le sue dimissioni. Proprio in ospedale, uno dei feriti è morto per la gravità delle lesioni riportate. In ospedale, infatti, sono ricoverate oltre 20 persone, diverse delle quali in gravi condizioni. Ha detto che alcuni focolai stanno ancora bruciando all'interno del grattacielo e che alcuni suoi uomini sono riusciti a raggiungere i piani alti dell'edificio completamente devastato e carbonizzato dal gigantesco incendio.

Secondo la stampa mancano all'appello ancora settanta persone e la polizia ha reso noto che alcune delle vittime potrebbero non essere mai identificate.