Patch Tuesday, Microsoft aggiorna Windows 10

Regolare Commento Stampare

Di seguito riportiamo il changelog degli aggiornamenti per Windows 10 rilasciato da Microsoft liberamente tradotto in italiano.

Vista l'importanza conferita al nuovo aggiornamento, tutti gli utenti Microsoft Windows sono invitati nel procedere al download dei pacchetti tramite l'utility di sistema Windows Update al più presto. Nello specifico, per chi avesse già installato l'aggiornamento a Windows 10 Creators Update, il pacchetto con gli aggiornamenti porta la build del sistema operativo alla release 15063.413 ed è riconoscibile dal codice KB4022725. Gli ecosistemi Windows XP, tagliati fuori dai piani in aggiornamento sin dal lontano 2014, possono ancora contare sull'introduzione di alcune contromisure specifiche che consentono di accrescere il potenziale di sicurezza delle piattaforme, benché un update specifico degli OS sia comunque da consigliare a priori.

Il mese scorso Microsoft aveva rilasciato un'altra patch insolita per fermare la diffusione di WannaCry, e le nuove manovre di sicurezza non dovrebbero essere viste come un "allontanamento dalle nostre politiche standard di sicurezza".

In questo post pubblicato sul blog ufficiale di Windows, il General Manager della divisione Cyber Defence Operations Center dell'azienda di Redmond dichiara che tali security updates vanno a tappare alcune falle di Windows per PC e tablet identificate di recente e che rendono il sistema vulnerabile alle "intrusioni" da parte di hacker delinquenti e senza scrupoli. Per risolvere questo rischio oggi forniamo ulteriori aggiornamenti di sicurezza oltre al nostro servizio Update Tuesday. La novità è che questa volta nel consueto Patch Tuesday mensile sono stati contemplati anche gli OS più datati, come Windows XP e Vista.

Chi dispone di una versione di Windows ancora supportata da Microsoft (Windows 10 o Windows 8.1) e ha abilitato il download e gli aggiornamenti automatici di Windows Update non dovrà fare nulla perchè il sistema installerà tutto senza l'intervento dell'utente.

L'ultima tornata di aggiornamenti per Windows ha suscitato una certa inquietudine tra i ricercatori di sicurezza.