Facebook festeggia i 30 anni delle GIF

Regolare Commento Stampare

Facebook festeggia 30 anni delle immagini GIF con l'introduzione di un'importante novità, ovvero un nuovo tasto dedicato che permette di inserire le immagini animate direttamente nei commenti.

Facebook ha aggiunto il supporto a queste animazioni due anni fa, ma fino ad ora gli utenti dovevano inserire l'URL della GIF ospitata su altri siti.

Sono uno dei modi più contemporanei, d'effetto e veloci, per comunicare sul Web, eppure le Gif oggi compiono trent'anni (un'eternità per i tempi della Rete). Fino ad oggi il social network permetteva di usare le GIF negli aggiornamenti di stato, ma adesso permette anche di utilizzarle all'interno dei commenti, grazie ad una libreria dedicata in cui è presente un'ampia selezione di GIF. Inserire le GIF nei commenti su Facebook è davvero molto semplice.

Per l'occasione Facebook in collaborazione con GIPHY e GIPHY Studios ha creato una serie di GIF, raggiungibili tramite l'hashtag #GIFparty, con alcuni tra i più seguiti influencer e webstar americane tra cui: DNCE, Logan Paul, Amanda Cerny, DREEZY, Patrick Starr, Violet Benson, Wuz Good, Brandi Marie e Landon Moss.

Infine, il social network ha voluto anche condividere qualche dato su come le GIF siano utilizzate all'interno della piattaforma.

Facebook sottolinea come rimane ancora aperto il dibattito su come si pronunci correttamente il termine GIF. Nell'ultimo anno sono state inviate su Messenger quasi 13 miliardi di GIF, 25 mila ogni minuto. La stessa azienda conferma, inoltre, che nell'ultimo anno questo numero è addirittura triplicato. Per festeggiare il 30° anniversario del formato GIF, tutti gli utenti riceveranno il nuovo pulsante all'interno dei commenti. In particolare, nel giorno di capodanno 2017 gli utenti hanno utilizzato nei propri messaggi 400 milioni di immagini animate.