Anita, Keith ei Rolling Stones

Regolare Commento Stampare

È morta Anita Pallenberg, attrice italo-tedesca famosa soprattutto per essere stata a lungo la compagna del chitarrista dei Rolling Stone Keith Richards.

È morta Anita Pallenberg, attrice, modella e stilista. La notizia della sua scomparsa è stata resa pubblica da Stella Schnabel, figlia del pittore e regista Julian Schnabel, dal suo profilo Instagram. "Non ho mai incontrato una donna come te, Anita", ha scritto su una foto che le ritrae insieme e sorridenti. Dal 1965 al 1967 era stata la compagna di Brian Jones, il primo leader dei Rolling Stones (che morì nel 1969 annegato nella piscina di casa sua). Era nata in Italia nel 1944. La Pallenberg ebbe prima una relazione di circa due anni con Brian Jones, poi l'uomo divenne violento e lei lo lasciò per Richards, dal quale ha avuto tre figli: Marlon, Angela e Tara (morto da piccolo per la sindrome della morte infantile improvvisa).

Partecipò anche al film di debutto come attore di Mick Jagger Performance e durante le riprese ebbe una breve relazione con il frontman degli Stones. Ha ricoperto il ruolo della Black Queen in Barbarella (1967) e della moglie di Michel Piccoli nel film Dillinger è morto (1968) diretto da Marco Ferreri.

Nel 1980 la relazione con Richards terminò, e da allora Anita si diede alla moda, restando sempre in buoni rapporti con Marianne Faithfull, compagna storica di Mick Jagger.