Sampaoli Argentina, l'annuncio: ''Sono il nuovo CT''

Regolare Commento Stampare

"Sto lasciando Siviglia per la mia nazionale". Si aspettava solo la conferma, che è arrivata dallo stesso Sampaoli nella conferenza stampa che anticipa la partita con l'Osasuna: "Da quando ho l'uso della ragione sogno di allenare l'Argentina. Al momento c'è un contratto che non è stato ancora risolto ma sento che devo andare, che il mio Paese ha bisogno di me" ha concluso. Una sola stagione, ma positiva e capace di regalare all'allenatore argentino il sogno di una vita: quello di allenare la Nazionale argentina.

Alla vigilia del match contro l'Osasuna, ultima gara di campionato, Sampaoli ha spiegato i motivi della sua scelta e il rammarico per non poter proseguire un progetto che, a Siviglia, è iniziato molto bene e con ogni intenzione di puntare al titolo già dalla prossima stagione.

Jorge Sampoli non si nasconde più e si annuncia di fatto come nuovo ct dell'Argentina: "Non sto lasciando Siviglia per un altro club. Questa situazione andava affrontata ora e non prima perché avevamo ancora tante partite da giocare, adesso si può parlare perché noi (il Siviglia ndr) abbiamo raggiunto i nostri obiettivi".