Non ce l'ha fatta Caterina Governatori, morte cerebrale, donati gli organi

Regolare Commento Stampare

Lacrime per la morte di Caterina Governatori, la ragazza non ce l'ha fatta dopo l'incidente stradale ma la forza e i desideri della giovane ventunenne sono rimasti forti anche dopo la tragedia. Ieri pomeriggio i medici della clinica di rianimazione dell'ospedale di Torrette hanno decretatola morte cerebrale della 21enne, attivando tutte le procedure del caso. Un gesto meraviglioso, donazione multiorgano agli ospedali Riuniti di Ancona, tante vite verranno salvate perché, come ricordano i genitori, "Caterina era una ragazza generosa e faceva del bene in modo disinteressato".

L’auto della 21enne finita contro l’albero
L’auto della 21enne finita contro l’albero

Ieri la direzione sanitaria di Torrette, ha chiesto alla Procura di Macerata, competente per territorio, l'autorizzazione al prelievo degli organi. L'intervento di prelievo degli organi è stato espletato in nottata. Stando ad una prima ricostruzione, la Fiat Panda a bordo della quale viaggiava Caterina Governatori avrebbe sbandato finendo addosso al camion che proveniva in senso contrario. La ragazza stava rientrando a casa dopo un turno di lavoro alla IGuzzini di Recanati dove prestava servizio.