Video Gol Highlights Napoli-Fiorentina 1-0: Callejon porta Sarri in semifinale

Regolare Commento Stampare

Gli uomini di Sarri (ancora squalificato ed in tribuna stasera per la nota lite lo scorso anno con Mancini) superano per 1-0 la Fiorentina. A disp: Sportiello, Satalino, De Maio, Salcedo, Milic, Diks, Hagi, Tello, Toledo. All. In palio un posto in semifinale (che si giocherà con gare di andata e ritorno). A quel punto, però, gli ospiti calano e Pavoletti, sull'ormai consueto cross di Insigne, sfiora il gol: stop perfetto di destro, sinistro invece svirgolato alle stelle.

Marek Hamsik (7): il cuore di questa squadra regala palpiti che si materializzano in tocchi di classe unica.

Nel complesso ottima prova di Reina, bravo a respingere i tentativi di Astori e Chiesa jr. "Siamo riusciti a palleggiare nella nostra metà campo nella prima frazione quando il Napoli ci pressava, poi abbiamo commesso degli errori che non ci ha permesso di avere equilibrio e di non costruire bene-ha sottolineato a fine gara Paulo Sousa- Non abbiamo avuto tanti problemi difensivi". Al 29' strepitoso Tatarusanu che nega la gioia del gol ad Insigne su palla inattiva. Decide Callejon di testa nel secondo tempo.

Intervistato nel post-partita, lo stesso Callejon non si è sbilanciato riguardo la propria, personale preferenza su chi incontrare nel prossimo turno che potrebbe valere la finale al Napoli: "Non mi importa". I Partenopei rispondono con Leonardo Pavoletti, che calcia alto, come Piotr Zieliński nella tambureggiante azione successiva. Subito dopo il tiro di Insigne che viene murato da Badelj. Al 28' l'esterno napoletano prende palla, punta Sanchez e si guadagna un calcio di punizione che lui stesso calcia in maniera potente e precisa: Tatarusanu intercetta la traiettoria e si salva con l'aiuto della traversa. Il vantaggio del Napoli arriva al 71′, quando Hamsik pennella per Callejon, che in mezzo a due difensori viola ci mette la testa e infila Tatarusanu. I ballottaggi che verranno sciolti solo poco prima di scendere in campo saranno quelli tra Reina e Rafael per la porta, Hysaj-Maggio per la fascia destra di difesa, Maksimovic-Tonelli per il ruolo di centrale al fianco di Albiol, e Jorginho-Diawara per la regia di centrocampo. Lo spagnolo mura il diagonale di Chiesa, ferma Kalinic sul piu' bello, ma e' a dir poco strepitoso il suo riflesso sul colpo di testa ravvicinato di Astori. Espulsi: al 45'st Hysaj per doppia ammonizione; al 49'st Maxi Olivera per comportamento non regolamentare.

Arbitro: Doveri. Assistenti: Giallatini, Tegoni.