Che tempo avremo a Capodanno?

Regolare Commento Stampare

"Già a Capodanno le nubi torneranno ad aumentare a partire da Liguria, Toscana ed Isole con primi deboli fenomeni entro fine giornata tra Sicilia e basso Tirreno e tra Levante ligure e alta Toscana". Sarà tuttavia tra il 2 e il 3 Gennaio che il peggioramento si concretizzerà con più decisione. In questo frangente le correnti artiche andranno ad alimentare una perturbazione sul Mediterraneo che attraverserà gran parte delle nostre regioni.

L'opzione che siamo maggiormente abituati a visualizzare sulle mappe meteo è certamente quella del solito anticiclone ammazza inverno, che potrebbe dire la sua per almeno un terzo del mese, con l'Italia protetta praticamente da tutto e dunque senza precipitazioni ma con tanto smog nelle aree urbane.

MAGGIORI FENOMENI AL CENTRO SUD - Fenomeni, tuttavia, più insistenti sulle regioni centro meridionali in genere, magari anche su alto Adriatico. E' atteso inoltre un nuovo calo delle temperature, specie al Centro Nord.

Si tratta comunque di un evoluzione che necessita di ulteriori conferme, seguite pertanto tutti i prossimi aggiornamenti.