Delitto Isabella Noventa, chiuse le indagini: tutti accusati di omicidio volontario

Regolare Commento Stampare

PADOVA Il sostituto procuratore Giorgio Falcone ha chiuso l'inchiesta sull'omicidio di Isabella Noventa, uccisa la notte tra il 15 e il 16 gennaio scorso senza che il corpo non venisse più trovato.

Sotto accusa ci sono il suo ex fidanzato Freddy Sorgato, la sorella di questo, Debora, e l'amica Manuela Cacco; la comunicazione del procuratore Giorgio Falcone prelude alla richiesta di rinvio a giudizio per tutti e tre.

Nei mesi dell'indagine è emerso un quadro a tinte fosche sui tre, con tanto di ritrovamento in casa di uno dei tre di una notevole quantità di contante e di una pistola e munizioni dalla provenienza non chiara.

A Cacco è contestato anche lo stalking nei confronti di Isabella. Cacco sarebbe arrivata solo dopo per partecipare - sostiene la procura - alla messa in scena del giubbino bianco e all'occultamento del cadavere.