Usa 2016, Clinton rischia: verso sconfitta in Ohio e Michigan

Regolare Commento Stampare

"È una notte meravigliosa per gli Stati Uniti", ha detto alla Bbc Curtis Ellis, consigliere di alto livello di Trump.

Con la chiusura dei seggi in Alaska, poco meno di un'ora fa, l'America ha quindi scelto. La gioia sembra incontenibile tra i suoi. Anche Hillary Clinton ha ammesso la sconfitta, telefonando a Trump, come è d'uso. E Mike Pence, vicepresidente degli Usa, ha detto: "Il popolo ha eletto un nuovo campione". Ma aggiunge, tornando a puntare su un suo cavallo di battaglia: "I dimenticati di questo Paese, da oggi non lo saranno più". Donald Trump è stato visto da Seul con sospetto per l'approccio "non convenzionale" dichiarato verso la Corea del Nord, a differenza della continuità offerta da Hillary Clinton.

Non solo, il repubblicano ha anche denunciato il malfunzionamento di alcune urne elettroniche, che invertono i voti. "Gli Stati Uniti andranno d'accordo con tutti coloro che vorranno andare d'accordo con noi".

"E' una grande notte per l'America".

Trump vince in quasi tutti gli 'swing state', tra gli altri Florida, Ohio, Virginia, Ioawa e Nevada.

MANI LIBERE PER TRUMP - Il Congresso Usa rimane in mano repubblicana e garantirà a Trump una vita assai più tranquilla di quella che ha dovuto affrontare Obama negli ultimi anni, con entrambe le camere a maggioranza conservatore.

"Questa squadra ha molto di cui essere orgogliosa, Qualsiasi cosa succeda, vi ringrazio di tutto".

Nel frattempo ecco qualche meme divertente sul nuovo inquilino della Casa Bianca, Donald Trump!

(Teleborsa) - Trump a un passo dalla Casa Bianca.

Sembrava che Hillary Clinton fosse riuscita a recuperare nei confronti del rivale Donald Trump ma lo scrutinio dei voti ha sconvolto la maggior parte del mondo: il tycoon repubblicano ha vinto contro la democratica Hillary. Si scommette su un cambio radicale ai vertici della Federal Reserve che potrebbe decidere di rinviare nuovamente il rialzo dei tassi americani.