Le magliette blu di 'Corri la vita' invadono Firenze

Regolare Commento Stampare

Quest'anno è stato il tecnico della Fiorentina Paulo Sousa a dare il via alla manifestazione. A dare il via, insieme al sindaco Dario Nardella e all'assessore alla Sanità regionale, c'era l'allenatore della fiorentina Paulo Sousa. "La grande ricchezza della vita è l'amore per l'altro e oggi attraverso lo sport abbracciare questa causa è una dimostrazione d'amore".

Dopo essersi concesso a foto, autografi ed abbracci da parte di pubblico e partecipanti a 'Corri la vita', il tecnico portoghese si e' diretto al centro sportivo gigliato in zona stadio 'Franchi' per l'ultimo allenamento della rosa viola a sua disposizione in vista della sfida che questa sera vedra' Borja Valero e compagni impegnati contro il Milan.

Anche Nancy Brilli ha fatto da testimonial per l'edizione 2016.

Nel pomeriggio dalle 14 alle 18, indossando la maglia di Corri la Vita 2016 o mostrando il certificato di iscrizione, si potranno visitare gratuitamente alcuni musei fiorentini, tra cui il Museo Ferragamo,Palazzo Strozzi, Palazzo Medici Riccardi, il Museo Bardini, il Nuovo Museo degli Innocenti, ilMuseo Gucci, il Museo Casa di Dante, l'Orto Botanico, il Museo Galileo, la Fondazione Scienza e Tecnica.