Si potranno trasferire dati da PS4 a PS4 Pro tramite Ethernet

Regolare Commento Stampare

Mentre Apple rinnovava il suo iPhone e tagliava i fili alle cuffie per gli auricolari, Sony ha aggiornato Ps4 e svelato la nuova PlayStation 4 Pro. A tal riguardo la funzione di cattura del gameplay sarà potenziata rispetto al modello attuale.

Se si considera che PlayStation 2 e PlayStation 3 permettevano di riprodurre DVD e Blu-ray, si tratta senza dubbio di una decisione inaspettata, soprattutto se si considera che il supporto 4K supporterà servizi streaming come Netflix. Ma che dire del progetto Scorpio?

A proposito di PS4 Pro, Andrew House, CEO di SIE, ha specificato che la console nasce per competere col PC e non con Project Scorpio.

Appurato che abbiate già messo da parte i 400 Euro richiesti, lasciare la vecchia PlayStation 4 per una delle nuove PS4 Pro non sarà complicato a livello di profili, salvataggi e contenuti su disco fisso.

Non una resa, anzi, un rilancio.

"Credo che Microsoft sia in possesso della miglior offerta per le vacanze e penso che avremo a disposizione la console più potente il prossimo anno". Una bella fetta, dunque, di un'ottima torta.

Se gli smartphone tendono sempre più ad assomigliare a console, per potenza e per scelta di marketing, le macchine da gioco con la nuova strategia di Sony si avvicinano al modello di business dei telefoni. Cioè per la prima volta la proposta ai gamer non cambierà con una nuova generazione di macchine ma con una versione potenziata della stessa architettura.

Qualcuno ha chiesto una console war?

Tra le altre cose è stato dichiarato che molti giochi già presenti sul mercato potranno beneficiare di patch per trarre il meglio dalla nuova macchina Sony.

Risposta: Esattamente, tutti i titoli first party in fase di sviluppo saranno compatibili con HDR e 4K.

Lo sviluppatore quindi, ha voluto precisare che e tasse di cui si è tanto discusso sono a carico degli sviluppatori, come qualsiasi altro aggiornamento.

La nuova console arriverà pochi giorni dopo il lancio di Playstation Vr, il visore e quant'altro per portare la realtà virtuale nell'ecosistema Sony.