Guardare Juventus-Sassuolo in diretta streaming su smartphone e PC: ecco come fare

Regolare Commento Stampare

Nel dettaglio, attualmente si può sottoscrivere il pacchetto Cinema di Premium Online, Infinity e due eventi calcio al mese inclusi a soli 19 euro al mese che scendono per il primo anno a soli 9 euro grazie ad una promozione che è in corso. In campo dovrebbe vedersi anche Pjanic che è stato un altro dei grandi acquisti da parte della società bianconera questa estate. La partita tra Juventus-Sassuolo sarà possibile vederla in diretta tv sui canali calcio di Sky Sport e Mediaset Premium, che per i loro clienti rendono disponibile lo streaming delle partite tramite le app Sky Go e Premium Play, con cui vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e cellulari e tablet Android.

Avellino-Trapani sarà trasmessa in diretta tv su Sky Calcio 4, anche in HD, e su Sky Supercalcio in contemporanea con tutte le altre sfide del campionato di Serie B di oggi.

La gara è visibile anche in streaming gratis su internet: digitando su un motore di ricerca diretta streaming gratis o streaming gratis vi compariranno molti risultati. Per la multipla, invece, affidatevi ad un incolore MULTIGOL 2-6 in quanto non sarebbe ottimale sblilanciarsi in questa sfida. Segnaliamo anche l'interessante combo 1X+OVER 1.5 che potrebbe essere utilizzata anche in bolletta. In avanti spazio al tandem tutto argentino formato dal Pipita Higuain e dall Joya Dybala.

Palermo Napoli è l'anticipo serale della terza giornata di Serie A Tim, di scena alle ore 20:45 allo stadio Barbera di Palermo. A centrocampo nessun dubbio, con capitan Magnanelli nel ruolo di regista, Biondini e Duncan mediani di rottura.

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Gazzola, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Biondini, Magnanelli, Duncan; Ragusa, Matri, Politano.

La Juventus vanta un buon record contro i suoi prossimi avversari: dal 2013, infatti, gli scontri tra le due formazioni sono stati sei ed in quattro occasioni, i bianco neri sono riusciti ad ottenere la vittoria al termine dei novanta minuti di gioco regolamentari.