Frontale nel Grossetano, muore giovane coppia: lui era originario di Umbertide

Regolare Commento Stampare

L'incidente è successo nella zona del ponte della Fiora e secondo una prima ricostruzione l'impatto fatale per la coppia di fidanzati è avvenuto frontalmente. A perdere la vita due fidanzati di 36 e 28 anni. Si chiamavano Gabriele Ferranti e Marisa Chiasserini.

Ancora da definire la dinamica dell'incidente. Pare che stesse tornando dal lavoro. Al volante c'era Catia Albani, mancianese di 34 anni, che stava percorrendo la Maremmana quando a un certo punto si sarebbe spaventata per un sorpasso effettuato da un'altra auto che procedeva verso la sua direzione. La morte sta insomma dietro l'angolo e in questo caso attendeva i due mentre stavano viaggiando lungo la strada regionale 74 in direzione di Pitigliano, lo stupendo paese della provincia di Grosseto, a due passi dal Lazio e ribattezzato la "piccola Gerusalemme". Lui era del 1980, lei del 1988.

La ragazza mancianese ha concluso la sua corsa anche lei con uno scontro violentissimo con l'altra auto ma è sopravvissuta.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Pitigliano, oltre a Due squadre dei Vigili del fuoco e due ambulanze della Misericordia di Manciano. Dopo averla stabilizzata i sanitari del 118 hanno deciso il suo immediato trasferimento con l'elisoccorso Pegaso al policlinico Le Scotte di Siena. La strada è tutt'ora chiusa al traffico.