MotoGP: Crutchlow conquista la pole a Silverstone, Rossi partirà secondo

Regolare Commento Stampare

Prossimo appuntamento tra una settimana a Misano per il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini sul circuito dedicato a Marco Simoncelli.

La Moto Gp continua avvincente anche nelle fasi preliminari dei vari Gran Premi, nelle prove libere e di qualificazione.

Hai vinto tanti GP in Yamaha, tra cui il primo di Valentino Rossi con la M1 nel 2004: questo successo, a che livello lo poni?

18 giri: Marquez in rimonta: superati Crutchlow e Rossi. Per Marc la clasifica cambia poco e perde pochi punti da Rossi sempre più solidamente al secondo posto dopo la battuta a vuoto di Jorge che è finito solo ottavo. Molteplici i corpo a corpo che si è concesso Marquez, particolarmente duri quelli con Rossi e Crutchlow.

Crutchlow ha 30 anni e guida una Honda. Lo spagnolo alla fine riesce a superare il 'Dottore' e comincia a battagliare col pilota della LCR Honda per il secondo posto, ma nella foga della rincorsa l'ex iridato commette un errore decisivo, finendo largo in curva, che gli pregiudica il podio, chiudendo al 4/o posto, davanti al compagno di squadra Dani Pedrosa, a sua volta seguito da Andrea Dovizioso, mentre Aleix Espargaro è settimo davanti a un anonimo Jorge Lorenzo. Eccellente prestazione per Eugene Laverty (6°) che con la Ducati 14.2 precede Scott Redding e la Ducati ufficiale di Andrea Iannone, 8° a +2.181.

Nacque come aerodromo utilizzato dalla RAF (la Royal Air Force britannica) durante la Seconda guerra mondiale.

L'inglese ha così firmato il giro più veloce del secondo turno di qualifiche, caratterizzato dalla copiosa caduta della pioggia che ha condizionato le prestazioni dei piloti in pista. I piloti di MotoGP dovranno farci 20 giri, per un totale di 118 chilometri.

9/19: Crutchlow beffa Marquez, che è uscito lento dalla Curva 1, e ottiene il terzo posto.

La direzione gara ha stabilito la rimozione di un giro che diventano dunque 19.

14/19 - Marquez e Rossi! Non l'avevo mai provata nelle prove ma è stata la scelta giusta.

PARTITI! Vinales subito in testa davanti a Rossi e Crutchlow, ma BRUTTISSIMO INCIDENTE IN AVVIO CON DIVERSE MOTO COINVOLTE! Dovizioso era stato in testa nei primi giri ma è poi finito in ultima posizione. Altresì, il pilota di Vasto ha trovato il momento giusto per sfruttare l'enorme mancanza di grip che accusa la Honda numero 93. Terzo un caparbio Valentino Rossi che - nonostante la gomma posteriore deteriorata - si toglie la soddisfazione di lasciarsi alle spalle Marquez, che a un certo punto della gara era secondo ma si deve accontentare della quarta posizione.

12/19 Andrea Iannone va a caccia di Valentino Rossi e lo supera, ora è 2° con la sua Ducati! La gara si potrà seguire anche in diretta streaming su Sky Go, l'app di Sky.