Formula Uno: Hamilton in pole a Monza

Regolare Commento Stampare

A Singapore, sede del prossimo appuntamento del Mondiale, l'inglese è ben consapevole che non può permettersi altri passi falsi. Una marea rossa da brividi, anche Rosberg e Hamilton hanno ammesso che è il miglior pubblico del mondo.

Terza e quarta la Ferrari, in prova e in gara. ritorna il podio che mancava da Zeltweg (Raikkonen), Vettel non ci saliva da Baku. Mi e' stato appena comunicato che ho eguagliato il record di cinque pole a Monza di Senna e Fangio e sono incredibilmente fiero di essere li', al fianco di questi due piloti incredibili. "Noi siamo Ferrari, grazie".

"La partenza non è stata grandiosa per me, ma è stata una giornata positiva per la Mercedes, questa è la cosa più importante". Il risultato è chiaro ed è stato frutto anche di strategie differenti. "Ci ho riprovato ma non ero abbastanza vicino", ha spiegato il tedesco. "La nostra missione non si ferma qua, e' solo l'inizio, vogliamo vincere". Siete incredibili, è davvero fenomenale essere qui sopra questo podio e davvero grazie a tutti. La pole position è di Luis Hamilton, il pilota Mercedes che già da ieri ha conquistato i tempi migliori, non si è lasciato strappare il primo posto sulla griglia di partenza. Tema ripreso dallo "sconfitto" Hamilton: "Chiaramente ho perso per la partenza, so che i tecnici erano nervosi, io non so cosa sia successo perchè io ho fatto quello che faccio sempre". Controlla poi per tutta la gara, ma c'è da dire che nessuno lo ha messo in difficoltà. Quinta posizione per Bottas che si frappone tra le RedBull precedendo Ricciardo sesto. Il giro veloce è solo frutto di un ultimo giro a fine gara con gomme fresche, ma merita un applauso almeno per il team radio. Al 34° giro rientra Vettel, che monta gomme soft nuove per il finale di gara, seguito da Raikkonen il giro successivo. "Non avrei mai pensato che il mio nome sarebbe stato menzionato accanto a loro, sono molto fiero di questo". Nella classifica piloti, Vettel e Raikkonen restano 4° e 5° dietro Ricciardo: 161 punti per l'australiano, 143 per il tedesco, 135 per il finlandese.

MARCHIONNE "Se sono soddisfatto del risultato?" La vittoria va però alla Mercedes di Nico Rosberg, che ha battuto il compagno di scuderia Luis Hamilton aggiudicandosi la vittoria del Gran Premio di Monza.

"Abbiamo una grandissima fonte di tecnici, bisogna mettere insieme una squadra vincente e stiamo facendo di tutto per colmare il divario che è di natura aerodinamica", ha poi aggiunto il presidente del Cavallino.