Arresti per usura in Calabria, anche il calciatore Modesto

Regolare Commento Stampare

L'operazione è stata eseguita dai carabinieri del Ros e quelli del Comando provinciale di Cosenza. Gli arrestati, appartenenti alle cosche del territorio dei "Cicero-Lanzino" e "Rango-Zingari", egemoni nella citta' di Cosenza e che aveva costruito insieme un sodalizio criminale ben organizzato. La notizia forse più clamorosa, tuttavia, è che tra gli arrestati vi è anche un calciatore professionista che ha giocato in serie A e B, Francesco Modesto.

Secondo l'accusa che ha portato all'arresto, tra gli altri, anche del classe '82, l'organizzazione criminale utilizzava i capitali della 'Ndrangheta per dare prestiti a tassi del 30% mensile.

Ndrangheta – Arresti a Cosenza, c'è anche un ex giocatore del Genoa
'Ndrangheta, 14 arresti per usura, anche calciatore professionista

Francesco Modesto, il nome eccellente di questa operazione, ha 34 anni, ed è di Crotone e attualmente è un giocatore svincolato. Nell'ultima stagione non aveva giocato molto prima al Crotone: 11 presenze e un gol al Como prima della promozione, non sono bastati per il rinnovo del contratto e ora si ritrovava nella lista degli svincolati.