Lazio, Felipe Anderson: 'Sono pronto per la Juve ma...'

Regolare Commento Stampare

Ai crononisti presenti il classe '93 ha dichiarato: "Sono contento per aver vinto l'Olimpiade. Era il mio sogno, lo era di tutto il Brasile, dai giocatori ai tifosi" - ha detto Felipe al rientro in Italia.

Felipe Anderson è intervenuto ai microfoni di Sky Sport per parlare del suo ritorno alla Lazio dopo la grandissima vittoria dell'Olimpiade con il suo Brasile. Siamo riusciti a raggiungere questo traguardo molto importante. "Ora testa solo alla Lazio, spero di dare tanta gioia ai miei tifosi, io sono a disposizione e pronto a giocare". La finale? Contro la Germania è stata la notte più bella della mia vita. Siamo entrati nella storia. Tutti i miei compagni biancocelesti mi hanno fatto le congratulazioni, ci sentivamo quotidianamente perché volevo sapere come procedeva il ritiro. "Non vedo l'ora di abbracciarli". Adesso voglio solo concentrarmi sul club e pensare ad allenarmi duramente già da oggi.

Archiviati i festeggiamenti, Felipe Anderson è pronto a guadagnarsi la fiducia di mister Inzaghi: "Sono molto carico e ho lavorato tanto in Brasile". Con un oro olimpico nel palmares, ora l'obiettivo del talento brasiliano è quello di vincere anche con la Lazio e di riscattare l'ultima stagione sottotono: "Sono grato alla Lazio per avermi concesso questa opportunità".