Tirrenia - Esplode bombola gpl su camper, tre vigili del fuoco feriti

Regolare Commento Stampare

Dai primi accertamenti fatti dai pompieri e dai carabinieri dopo che l'incendio è stato estinto, si può escludere l'origine dolosa perché le fiamme a bordo del camper si sarebbero sviluppate per un corto circuito per poi propagarsi all'interno del veicolo e ad altre tre auto in sosta che sono rimaste seriamente danneggiate. L'incendio di un camper in sosta a Tirrenia, frazione balneare del comune di Pisa, ha provocato nella notte l'esplosione della bombola di gpl all'interno del veicolo e causato il ferimento di tre vigili del fuoco, due dei quali sono ricoverati all'ospedale pisano. L'esplosione ha coinvolto anche le macchine adiacenti ed un camion parcheggiato nelle vicinanze, alimentando così la combustione. Fortunatamente non sono gravi: uno di loro è già stato dimesso, mentre gli altri due sono in osservazione al pronto soccorso, ma le loro condizioni non destano preoccupazione. Una volta sentita l'esplosione c'è stato un fuggi fuggi generale tra le strade di Tirrenia, Pisa.

Il forte boato ha spaventato la popolazione che si trovava nel vicino luna park di Piazza del Fiore: in molti hanno pensato ad un possibile attentato terroristico.