Oltre duemila persone per Di Battista e contro la riforma della Costituzione

Regolare Commento Stampare

Il 19, 20 e 21 agosto rispettivamente nelle città di Giulianova, Francavilla al mare e Vasto, avranno luogo eventi per ribadire l'impegno del MoVimento 5 Stelle contro le trivellazioni e le ricerche petrolifere in mare.

Migliaia di persone hanno assistito mercoledì sera alla tappa del "Costituzione Coast to Coast" di Alessandro Di Battista. Ci saranno anche i nostri portavoce Patrizia Manzo e Nick Di Michele. Il deputato è partito dopo le ore 17 in moto da Porto San Giorgio dopo aver "convocato" gli amici scooteristi e motociclisti davanti al Caffè Mirò di via Marche.

E non c'è nulla di impossibile, assicura: "sette-otto anni fa, io e un manager dell'Olivetti che oggi avrebbe dovuto stare qua ma che non c'è più - ha detto ricordando così Gianroberto Casaleggio -, abbiamo capito che la parola 'impossibilè non esiste". L'appuntamento è con la tappa abruzzese del tour Costituzione coast to coast a Giulianova. Quindi l'incontro nell'abitazione di un fedelissimo giuliese con Grillo e Di Maio e, poco prima delle 22, l'arrivo in piazza per dire No al referendum del "governo d'affari Renzi e Boschi".

Il consigliere comunale di Giulianova: Margherita Trifoni ha accusato il Sindaco Mastromauro e la sua Giunta le criticità dell'amministrazione: scuole, sociale e aumento della tassa dei rifiuti per una cittadina, quella di Giulianova che starebbe andando a "picco".